Libri di poesia per bambini? “Ciao Cielo”, un libro-poesia da cui iniziare.

Non è sempre facile capire la poesia.
E quante volte ci è stato chiesto di impararne una a memoria da recitare in occasione delle feste comandate, senza però comprendere molto?
Nel mio caso, ad esempio, è stato solo quando nella adolescenza ho scoperto le classiche poesie di Jacques Prevèrt che ho iniziato ad interpretare quei versi, a volte strani, come una forma d’arte. Ma quando iniziare con i bambini?

Ciao Cielo

Dopo avervi raccontato di Federico di Leo Lionni e averlo letto molte volte insieme a mio figlio, ho pensato che potesse essere il momento di avvicinarlo anche alla poesia vera e propria.

Non dico le filastrocche o le storie in rima, ma proprio le poesie, intese come componimenti, a volte anche un po’ ostici da capire, ma che richiamano riflessioni e approfondimenti.
Mi sono quindi messa alla ricerca di qualcosa di adatto all’età, che potesse essere supportato da illustrazioni, che sappiamo quanto siano utili per far mantenere l’attenzione sul testo e stimolare la curiosità.
Nella mia ricerca mi sono imbattuta in Ciao Cielo, scritto da Dianne White e illustrato da Beth Krommes, già vincitrice del Premio Caldecott Medal* 2009 con il libro “The House in the night”.
Una delicata poesia, illustrata egregiamente con disegni semplici e molto realistici che ben raccontano quasi didascalicamente il susseguirsi degli eventi e danno energia a quella forza della natura che la poesia vuole esprimere.

Di che cosa parla?

Un temporale estivo ed improvviso è il motivo trainante della poesia e mentre leggi puoi davvero provare l’inatteso freddo, puoi percepire l’abbassamento della luce, puoi sentire il suono della pioggia e il grande frastuono dei tuoni.

Tutto questo grazie alla poesia e alle immagini perfettamente allineate al sentimento raccontato dai versi in rima.
Io ho acquistato questo testo nella versione kindle e in lingua originale – perché ormai lo avrete capito, sono un po’ English addicted.

Ma soprattutto perché volevo provare a comprendere fino in fondo il significato vero che l’autrice ha voluto esprimere.

Abbiamo letto comunque anche l’edizione italiana, edita dalla casa editrice Il Castoro e ho notato come questa sia tradotta in maniera eccellente da Bruno Tognolini, famoso poeta per bambini, e come sia riuscito a mantenere la stessa freschezza e intensità dei versi.
Un libro da interpretare, da leggere in una uggiosa giornata di pioggia o prima della nanna sotto le coperte.
Uno di quei libri da avere nella propria biblioteca.

E voi, non lo sentite il profumo di muschio del dopo temporale?


* premio che viene consegnato ogni anno da una divisione per ragazzi della American Library Association all’artista che maggiormente si è distinto nel campo dei libri illustrati per bambini pubblicati durante l’anno negli Stati Uniti.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Mammaraccontami, seguimi su Facebook.


icon_telegram

Seguimi anche sul mio canale Telegram, per avere sempre nuovi consigli di letture per bambini


24 Replies to “Ciao Cielo, una poesia per bambini”

  1. Fai benissimo a leggere poesie al tuo bambino, così lo abitui ad apprendere ciò che si legge. Questa poesia di cui parli, sembra molto ben scritta, se riesce a suscitarti, il fresco, l’odore della pioggia, il calar della luce.

  2. i miei figli sono divoratori di libri (chissà da chi avranno ereditato questa passione ? :-p) e fino ad oggi non avevo pensato di avvicinarli alla poesia. Devo assolutamente rimediare ! 😉

    1. Ma si è una bella cosa. Poi decideranno loro. Magari saranno divoratori di libri, ma non di poesia. Ma vale la pena provare.
      Grazie di essere passata.

  3. Non so mai stata un’amante delle poesie, ma stranamente mio figlio le adorava. Quando riusciva ad imparare a memoria qualcosa, si sentiva un eroe. E così abbiamo iniziato un gioco/sfida mnemonico tra me e lui e le poesie o le canzoni erano il nostro terreno di gara. Adesso ricorda poesie, filastrocche e canzoncine anche a distanza di molti anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *