Il circo dei colori

Un libro coi buchi, tutto colorato

Ieri abbiamo letto, di nuovo, Il circo dei colori edito da La Coccinella, una casa editrice che ci piace molto e di cui possediamo molti libri.
Sono testi particolari e diversi dal solito e si distingue per essere quella dei libri coi buchi.
 
Dopo la nostra lettura, ho chiesto a mio figlio di dirmi che cosa ne pensasse e di disegnare qualcosa relativo al libro.
 
“A mamma piacerebbe scrivere un articolo su questo libro. Mi aiuti? Che cosa ti è piaciuto di più?”
“Mamma, allora scrivi così:
Il circo dei colori è un libro che non ha nessuno e che ho solo io.
Mi piacciono tutte le pagine, perché in ognuna c’è un colore, ma l’ultima, quella bianca, mi piace di più perchè ci sono tutti i colori.”
A parte il discorso del “ce l’ho solo io“, per il resto, come dargli torto…

 

Effettivamente quello che colpisce di questo libro sono i colori.
 
circo-dei-colori-disegno
 
Questo in figura è infatti il risultato del disegno, dove a far da padrone sono appunto i colori, rappresentati in cerchi, così come si mostrano in copertina.

 

A fare da sfondo a queste piccole storie c’è un circo in cui ogni attrazione si contraddistingue per una tonalità e per ognuno di essa c’è una piccola storiella in rima. 
Abbiamo la ballerina ROSA equilibrista, Lucio il trapezista che con un lampo GIALLO si lancia nel vuoto e il topo domatore sul GRIGIO palcoscenico.
 
È uno dei libri che suscita più interesse nelle mie sedute di lettura per i bambini.
La rima aiuta a drammatizzare e questi personaggi circensi un po’ folli, attirano sempre la curiosità di tutti.
 
La forma del libro poi è molto accattivante, con il tipico buco della casa editrice che con lo sfogliare delle pagine diventa sempre più piccolo e che osservato a libro chiuso sembra un grande cerchio-arcobaleno.
Indicato per bambini dai 3 ai 4 anni, noi abbiamo iniziato a leggerlo prima dei due anni, grazie alle pagine cartonate che non si sgualciscono con l’utilizzo maldestro dei piccoli lettori, ma è tuttora in voga.
Lo comprammo in libreria, lui fu attirato dai colori e dalla forma dei buchini concentrici e lo volle a tutti i costi.
Come rifiutarsi di acquistare un libro, e per di più di qualità?
A mio avviso un testo da tenere nella vostra biblioteca.
Sono sicura che piacerà ai vostri bambini.
 
Qui di seguito vi indico il link ad un articolo relativo ad un altro libro, sempre edito da La Coccinella.
Mi piace molto frequentare la biblioteca. E? un luogo in cui si respira un?atmosfera particolare, fatta di stupore, ricerca, meraviglia, sete di conoscenza. E anche a mio figlio piace molto, tanto che porterebbe sempre a casa un numero di lbri molto maggiore del consentito. In questo luogo ci capita di leggere, fare laboratori, incontrare altri ?
 
 

 


Se ti è piaciuto l’articolo puoi commentare qui sotto, oppure passare a fare like sulla mia pagina Facebook, in modo da rimanere sempre aggiornato sulle novità.
 

icon_telegram Se invece ti piacciono i libri per bambini e vuoi avere dei consigli di lettura, unisciti al mio canale Telegram

 

Post correlati

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento